Quanto costa un antennista a Roma?

Quanto costa un antennista a Roma?

9 Marzo 2020 Off Di Redazione

L’intervento di un antennista è sempre fondamentale nel caso in cui si debba installare dal principio un impianto di ricezione televisiva o sostituire un’antenna così come effettuare qualunque tipo di lavoro sul tetto che riguardi l’impianto televisivo. In particolare quando vi è la necessità di orientare l’antenna satellitare è fondamentale affidarsi a un professionista poiché anche il più piccolo degli errori può compromettere la ricezione del segnale.

Chi è l'antennista?

Molto spesso purtroppo si sostituisce la figura dell’antennista con altre figure come quella dell’elettricista. L’antennista in realtà è un professionista specializzato nell’installazione, riparazione e cablaggio di qualunque antenna televisiva. Pertanto è abilitato dal D.M. 37/08, oltre che essere obbligato a rispettare la normativa sulla sicurezza 81/08 e ad utilizzare esclusivamente prodotti con marchio CE. L’antennista è l’unico professionista che può stabilire l’origine del malfunzionamento dell’impianto televisivo a partire dall’analisi segnale fino alla valutazione dell’antenna e dell’impianto di decodifica della frequenza.

Quanto costa l'intervento di un antennista?

Come per qualunque libero professionista non esiste un tariffario preciso per gli interventi che possono essere effettuati.

Vi sono infatti diverse variabili tecniche e logistiche che possono influenzare il costo di un determinato intervento. Di solito è quindi necessario un primo sopralluogo così da determinare effettivamente il lavoro da svolgere e avere un’idea di quello che può essere il costo.

É bene ricordare che il suddetto sopralluogo non è gratuito ma il costo si aggira intorno ai 30 euro. Di solito l’intervento avviene a distanza di uno o due giorni dalla chiamata, mentre se si richiede un intervento immediato è possibile che l’antennista decida di addebitare un costo aggiuntivo. Una volta stabilito il tipo di lavoro da effettuare, gli eventuali materiali da acquistare e tutte le variabili dell’intervento il professionista proporrà un preventivo al cliente che potrà decidere di accettare o meno.

Vedi Anche:  Modafil: catalogo 2016

Quanto costa un antennista a Roma?

Come già accennato in precedenza è difficile definire dei costi precisi per i vari interventi. In generale a Roma per interventi più semplici come la sintonizzazione dei canali televisivi o controlli di routine dell’impianto il costo della chiamata è di circa 50 euro. Se invece è richiesto un lavoro più complesso come la misurazione della potenza degll’impianto o la sostituzione di alcuni cavi il costo varia dai 70 ai 100 euro. Nel caso in cui si voglia sostituire l’antenna il servizio può costare anche 250 euro mentre la risoluzione dell’assenza di segnale con l’installazione dell’antenna, del decoder e la sintonizzazione dei canali televisivi ha un costo di circa 300 euro. Il costo di un antennista Roma può quindi variare sia da professionista a professionista, che in base all’intervento da effettuare. Al di là della scelta che il cliente effettuerà è sempre consigliabile affidarsi a un operatore specializzato, piuttosto che a figure alternative, poiché la mancanza di competenze o dell’attrezzatura adeguata potrebbero rendere l’intervento inutile oltre cge creare una vera e propria situazione di pericolo.